Iscrizioni a.s.2024-2025: istruzioni operative!

Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2024/2025

In seguito alla Nota MiM 004055 del 12 dicembre 2023, si comunicano le indicazioni relative alle Iscrizioni alle scuole dell’infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l’anno scolastico 2024/2025.

 Leggi circolare originale

Negli ALLEGATI:

Modulo iscrizione Infanzia

Modulo scelta tra Religione Cattolica e attività alternativa

Modulo scelta attività alternativa alla Religione cattolica


Sono organizzati OPEN DAY per conoscere e valutare la nostra offerta formativa in vista di una scelta consapevole.

SI RICORDANO I CODICI MECCANOGRAFICI CORRISPONDENTI AI NOSTRI PLESSI SCOLASTICI:

scuola primaria PAPA LUCIANI:  PDEE85802C

scuola primaria BATTISTI ALBANESE:    PDEE85804E

scuola secondaria WOJTYLA:      PDMM85802B

scuola secondaria MANZONI:      PDMM85801A

 

Per ogni altra informazione rispetto a questa circolare, si rinvia alla Nota di cui sopra, reperibile con tutti gli allegati a questo link:

 

https://www.miur.gov.it/-/scuola-diramata-la-nota-sulle-iscrizioni-per-l-anno-scolastico-2024-2025-le-domande-dal-18-gennaio-al-10-febbraio-prossimi

 

 

Le domande di iscrizione all’anno scolastico 2024/2025 possono essere presentate dal 18 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024.

Non rientrano nell’ambito di applicazione della presente circolare le iscrizioni che si effettuano d’ufficio, ovvero quelle relative agli alunni/studenti ripetenti la classe prima delle scuole di ogni grado e le iscrizioni alle classi successive alla prima.


INDICAZIONI GENERALI

 

Iscrizioni on line

Le iscrizioni sono effettuate on line per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado statale.

Le domande di iscrizione on line devono essere presentate dalle ore 8:00 del giorno 18 gennaio 2024 alle ore 20:00 del 10 febbraio 2024.

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) possono accedere al sistema di iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica, sezione “Orientamento” (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni), utilizzando le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

All’atto dell’iscrizione i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale rendono le informazioni essenziali relative all’alunno/studente per il quale è richiesta l’iscrizione (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimono le loro preferenze in merito all’offerta formativa proposta dalla scuola o dal centro di formazione professionale prescelto.

In caso di problemi nella gestione dell’iscrizione online, i genitori possono prendere appuntamento con la Segreteria scolastica per avere assistenza, telefonando negli orari indicati sul sito web della scuola:

https://www.istitutocomprensivocervarese.edu.it/pagine/segreteria

Si ricorda che il sistema di iscrizioni on line permette di presentare una sola domanda di iscrizione per ciascun alunno/studente

 

Sono escluse dalla modalità telematica le iscrizioni relative: alle sezioni della scuola dell’infanzia;

Le domande di iscrizione alle classi prime sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili nella singola istituzione scolastica, definito in base alle risorse dell’organico dell’autonomia e al numero e alla capienza delle aule, anche in ragione dei piani di utilizzo degli edifici scolastici.

Adempimenti dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale per effettuare l’iscrizione on line:

-         possono consultare, all’interno del servizio “Scuola in chiaro”, il Rapporto di Autovalutazione (RAV), il Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) e la Rendicontazione sociale della scuola.

-         accedono    all’area        riservata      della  Piattaforma Unica (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature);

-         compilano la domanda in tutte le sue parti, mediante il modulo on line, a partire dalle ore 8:00 del 18 gennaio 2024;

-         scelgono se avvalersi o meno della Religione cattolica o di attività alternative

-         inviano la domanda d’iscrizione alla scuola di destinazione entro le ore 20:00 del 10 febbraio 2024;

-         dopo la conferma dell’accettazione della domanda di iscrizione, procedono all’inoltro della documentazione richiesta da parte della scuola tramite la sezione di gestione documentale presente all’interno della Piattaforma Unica;

-         tra il 31 maggio e il 1° luglio 2024 coloro che hanno scelto di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica manifestano le preferenze rispetto alle diverse tipologie di attività secondo le modalità previste al successivo paragrafo 11.

 
Il sistema di iscrizioni on line della Piattaforma Unica avvisa in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’app IO, delle variazioni di stato della domanda. I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale possono inoltre seguire l’iter della domanda inoltrata nell’area dedicata alle iscrizioni sulla Piattaforma Unica.

L’accoglimento della domanda viene comunicato attraverso la pagina dedicata presente all’interno della Piattaforma Unica, l’app IO e tramite posta elettronica.

Si ricorda che in base agli articoli 316, 337-ter e 337-quater 4 del Codice civile e successive modifiche e integrazioni, la domanda di iscrizione, rientrando nella responsabilità genitoriale, deve essere condivisa da entrambi i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale. A tal fine, il genitore o l’esercente la responsabilità genitoriale che compila il modulo di domanda dichiara di avere effettuato la scelta in osservanza delle suddette disposizioni del Codice civile, che richiedono il consenso di entrambi i genitori/esercenti la responsabilità genitoriale.

La compilazione del modulo di domanda d’iscrizione avviene ai sensi delle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e quindi  i dati riportati nel modulo d’iscrizione assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione.

Si evidenzia, anche che in base alla legge 13 novembre 2023, n. 159, di conversione del decreto-legge 15 settembre 2023, n. 123 sono previste sanzioni fino alla reclusione per i responsabili dell'adempimento che non provvedano alle iscrizioni scolastiche.

Insegnamento della religione cattolica e attività alternative

La facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica è esercitata dai genitori e dagli esercenti la responsabilità genitoriale di alunni che si iscrivono alla prima classe della scuola primaria o secondaria di primo grado al momento dell’iscrizione, mediante la compilazione dell’apposita sezione on line.

La scelta ha valore per l’intero corso di studi e in tutti i casi in cui sia prevista l’iscrizione d’ufficio, fatto salvo il diritto di modificare tale scelta per l’anno successivo entro il termine delle iscrizioni, esclusivamente su iniziativa degli interessati.

 

Si raccomanda di effettuare la scelta tra Religione Cattolica e Materia alternativa esclusivamente entro il termine delle delle iscrizioni e non oltre.

 

La scelta di attività alternative, che riguarda esclusivamente coloro che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica, è operata, all’interno di ciascuna scuola, attraverso un’apposita funzionalità della pagina dedicata alle iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) accessibile ai genitori o agli esercenti la responsabilità genitoriale dal 31 maggio al 1° luglio 2024 utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (carta di identità elettronica), CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).li interessati possono esprimere una delle seguenti opzioni, tutte afferenti al diritto di scelta delle famiglie:

-         attività didattiche e formative;

-         attività di studio e/o di ricerca individuale con assistenza di personale docente;

-         libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente (per studenti delle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado);

-         non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

Resta inteso che le attività didattiche e formative proposte dalle scuole potrebbero subire delle modifiche sulla base degli aggiornamenti al Piano triennale dell’offerta formativa.

Istruzione parentale

Al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che intendano avvalersi dell’istruzione parentale effettuano una comunicazione preventiva direttamente al dirigente scolastico della scuola primaria del territorio di residenza, dichiarando di possedere la capacità tecnica o economica per provvedere all’istruzione dell’alunno. La comunicazione viene presentata in modalità cartacea entro il 10 febbraio 2024 e alla stessa è allegato il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire in corso d’anno, in coerenza con l’articolo 3, comma 1, del decreto ministeriale 8 febbraio 2021, n. 5 riguardante la disciplina degli esami di idoneità e integrativi.

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale che, annualmente, intendono continuare ad avvalersi dell’istruzione parentale, devono effettuare la citata comunicazione preventiva entro il termine delle iscrizioni on line, presentando contestualmente il progetto didattico-educativo di massima che si intende seguire nell’anno di riferimento.

L’alunno in istruzione parentale deve sostenere il prescritto esame annuale di idoneità entro il 30 giugno. Le domande di iscrizione all’esame di idoneità devono pervenire alle istituzioni scolastiche prescelte per l’effettuazione dell’esame entro il 30 aprile dell’anno di riferimento.

Alunni/studenti con disabilità

Le iscrizioni di alunni/studenti con disabilità effettuate nella modalità on line sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento, di cui all’articolo 5, comma 3, decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, è trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione.

 

Alunni/studenti con disturbi specifici di apprendimento (DSA)

Le iscrizioni di alunni/studenti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità on line, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

 

 ISCRIZIONI NEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA

 

Iscrizioni alle sezioni della scuola dell’infanzia

Per l’anno scolastico 2024/2025 l’iscrizione alle sezioni di scuola dell’infanzia si effettua con domanda da presentare all’istituzione scolastica dal 18 gennaio 2024 al 10 febbraio 2024.

Si segnala che la mancata regolarizzazione della situazione vaccinale dei minori comporta la decadenza dall’iscrizione alla scuola dell’infanzia, secondo quanto previsto dall’articolo 3-bis, comma 5, del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.

La scuola dell’infanzia accoglie bambini di età compresa tra i tre e i cinque anni compiuti entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento (per l’anno scolastico 2024/2025 entro il 31 dicembre 2024).

Possono, altresì, a richiesta dei genitori e degli esercenti la responsabilità genitoriale, essere iscritti bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2025. Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla scuola dell’infanzia di bambini che compiono i tre anni di età successivamente al 30 aprile 2025.

Qualora il numero delle domande di iscrizione sia superiore al numero dei posti complessivamente disponibili, hanno precedenza le domande relative a coloro che compiono tre anni di età entro il 31 dicembre 2024.

L’ammissione di bambini alla frequenza anticipata è condizionata, ai sensi dell’articolo 2, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 89:

-         alla disponibilità dei posti e all’esaurimento di eventuali liste di attesa;

-         alla disponibilità di locali e dotazioni idonee sotto il profilo dell’agibilità e della funzionalità, tali da rispondere alle esigenze dei bambini di età inferiore a tre anni;

-         alla valutazione pedagogica e didattica, da parte del Collegio dei docenti, dei tempi e delle modalità dell’accoglienza.

 
Si rammenta che è possibile presentare una sola domanda di iscrizione.

Iscrizioni alla prima classe della scuola primaria

Le iscrizioni alla prima classe della scuola primaria si effettuano, dalle ore 8:00 del 18 gennaio 2024 alle ore 20:00 del 10 febbraio 2024, attraverso la pagina dedicata alle iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni).

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale:

-         iscrivono alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2024;

-         possono iscrivere i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2024 ed entro il 30 aprile 2025. Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2025.

Con riferimento ai bambini che compiono i sei anni di età tra il 1° gennaio e il 30 aprile 2025, è opportuno, per una scelta attenta e consapevole, che i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale considerino le indicazioni e gli orientamenti forniti dai docenti delle scuole dell’infanzia frequentate dai bambini.

All’atto dell’iscrizione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dell’orario settimanale che nella nostra scuola, è così strutturato:  fino a 31 ore (tempo normale: 27 ore + 4 di potenziamento), 40 ore (tempo pieno).

Iscrizioni alla prima classe della scuola secondaria di primo grado

Le iscrizioni alla prima classe della scuola secondaria di primo grado di alunni che abbiano conseguito o prevedano di conseguire l’ammissione o l’idoneità a tale classe si effettuano attraverso la pagina dedicata alle iscrizioni on line all’interno della Piattaforma Unica (https://unica.istruzione.gov.it/it/orientamento/iscrizioni) dalle ore 8:00 del 18 gennaio 2024 alle ore 20:00 del 10 febbraio 2024.

In considerazione della possibilità che si verifichi un’eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte, in sede di presentazione delle istanze di iscrizione on line è possibile indicare, in subordine all’istituto scolastico che costituisce la prima scelta, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. L’accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate sul modulo on line rende inefficaci le altre opzioni.

In caso di eccedenza, gli alunni provenienti dalle scuole primarie dello stesso istituto comprensivo hanno priorità rispetto a quelli provenienti da  altri istituti

Assegnazione alunni alle classi

I criteri di assegnazione alunni alle classi sono indicati sul sito nell’area Amministrazione Trasparente.

 

Le famiglie possono comunque esprimere delle preferenze, ma la scuola non ne garantisce l’accoglimento, in quanto deve tenere conto anche di altri criteri, tra cui la scelta della seconda lingua e dell’opzione strumento musicale, dell’equlibrata disposizione di maschi e femmine e dei diversi livelli di apprendimento, ecc..

 

A chi volesse avere un\a determinato\a compagno\a in classe, si chiede di limitarsi a chiederne uno\a solo\a.

 

In ogni caso, si terrà conto (senza vincoli) esclusivamente delle indicazioni di preferenze segnalate dalle famiglie alla scuola entro il 31 marzo 2023.

 

Per la segnalazione delle preferenze, si deve inviare email a:

pdic858009@istruzione.it

 

Percorso ad indirizzo musicale nella scuola secondaria di primo grado

Nei percorsi a indirizzo musicale le attività di lezione strumentale, teoria e lettura della musica, musica d’insieme si svolgono in orario aggiuntivo per tre moduli orari settimanali che possono essere organizzate anche su base plurisettimanale.

Si segnala che il percorso potrà essere attivato per le classi prime solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni previsto per legge.

L’assegnazione dello strumento viene effettuata dalla commissione musicale in seguito ad una prova orientativo-attitudinale.

Per quanto possibile si cercherà di seguire le preferenze individuali, ma solo entro i limiti dei posti disponibili e in base agli esiti della prova attitudinale.

Altre informazioni sono presenti nel Regolamento del percorso ad indirizzo musicale presente sul sito:

https://www.istitutocomprensivocervarese.edu.it/pagine/regolamenti

Si segnala che l’iscrizione ai percorsi a indirizzo musicale, qualora accolta, impegna l’alunno alla frequenza per l’intero triennio.

Lo strumento musicale ha valore di materia didattica, ha valutazioni quadrimestrali e infraquadrimestrali ed è materia di Esame di Stato.

Seconda lingua scuola secondaria primo grado: spagnolo o tedesco

Riguardo alla seconda lingua straniera, la nostra scuola offre la possibilità di scelta tra due opzioni: spagnolo e tedesco.

Tuttavia, le singole opzioni possono essere attivate esclusivamente in presenza di un numero minimo di iscrizioni di 18 alunni per singolo plesso (Manzoni e Wojtyla). In caso di mancato raggiungimento di tale numero, tutti gli alunni del plesso verranno dirottati automaticamente nell’unica opzione attivata.

Cordialmente,

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

           prof. Enrico Cardillo

Allegati

ISCRIZIONE INFANZIA 2024-2025.pdf

Allegato C Scheda attività alternativa alla Religione Cattolica

Allegato B Scheda scelta Religione Cattolica